Villetta a schiera in

via Aniense a Cremona

La casa a schiera è attualmente in disuso e sono da adeguare alla normativa sia l'impianto termico che quello elettrico.

 

Le finiture interne sono quelle originali, tipiche delle abitazioni popolari degli anni '70.

Nei preventivi si è valutato di sostituire sia i rivestimenti che i serramenti, ritenendoli non adatti ad un eventuale riutilizzo.  

Non sono necessari interventi alle strutture, in quanto l'abitazione è ancora relativamente giovane (fine anni '60), ma si prevedono alcune piccole modifiche ai vani, con l'obiettivo di adeguarle all'uso moderno.

Con l'intento di consentire ai possibili acquirenti una scelta consapevole del tipo di intervento da effettuare,

 

la nostra proposta progettuale, che comprende opere di rinnovamento delle finiture, dell'impiantistica e di riqualificazione energetica, viene suddivisa in 3 livelli.

 

Restano esclusi dai preventivi e dalla progettazione gli eventuali interventi sull'area verde esterna.

Ciascun livello di intervento è corredato da preventivo di spesa effettuato dai nostri artigiani e dalle imprese collaboratrici.

Ovviamente gli interventi possono essere modificati e ricombinati in base alle necessità dell'acquirente.

Ipotesi progetto 1 - Villetta via Aniense a Cremona_A3r Architettura
Ipotesi progetto 1 - Attico zona Po a Cremona - A3r Architettura

Ipotesi progettuale EASY, piano Rialzato

Per informazioni commerciali rivolgersi all'agenzia

tel. 0372/24089

con sede in  via Dante 103/a, a Cremona,

titolare del mandato di vendita.

  • Easy        

 

interventi di rinnovamento delle finiture e messa a norma degli impianti.

  • Medium     

 

interventi di Riqualificazione Energetica degli elementi disperdenti.

  • Full   

Rifacimento totale degli impianti (2 ipotesi: a radiatori e radiante a pavimento), rifacimento locale accessorio al piano Seminterrato con nuovo bagno/lavanderia.     

Ipotesi progettuale EASY, piano Primo

VENDUTO

Ristrutturazione Easy

Si considerano in questo step progettuale tutti gli interventi necessari al ripristino funzionale dell'abitazione.

La progettazione di un secondo servizio igienico nell'abitazione, al piano Rialzato, ci è parsa una necessità.

 

Si ipotizza inoltre l'abbattimento di due tramezzi, sempre al piano Rialzato, per creare un unico vano con le funzioni di sala, cucina a zona pranzo.

Gli interventi previsti sono elencati  qui di seguito:

Costo totale stimato per interventi EASY:

 

€  24.900

 

Importo detrazione IRPEF in 10 anni:

 

€  12.450

Per informazioni più dettagliate sulle detrazioni è consigliabile consultare l'informativa e le apposite guide sul sito dell'Agenzia delle Entrate:

Sito Agenzia delle Entrate

Guida Ristrutturazioni Edilizie 2017

Mini Guida "Bonus mobili ed elettrodomestici"

Nuovi pavimenti e rivestimenti

Rifacimento di pavimenti, rivestimenti e zoccolini battiscopa, direttamente incollati su pavimentazione esistente, previa rimozione di rivestimenti e zoccolini battiscopa in legno.

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare 3.200 €

La posa dei rivestimenti di bagni e cucina richiede la demolizione degli esistenti e lo smaltimento del materiale, costi già inclusi nel preventivo.

€ 6.400

Realizzazione nuovo bagno al piano Rialzato

Inclusa realizzazione nuova parete, nuovi punti elettrici, impianto termo-sanitario, sanitari e rubinetteria.

Opera di ristrutturazione che beneficia di uno detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare € 2.300

Opera completa di assistenze murarie, bagno finito in ogni sua parte.

€ 4.600

Rifacimento bagno esistente al piano Primo

Rifacimento degli scarichi idraulici con rimozione del massetto e ripristino. Posa di nuovi sanitari completi di rubinetteria e raccorderia.

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%.

In 10 anni si possono recuperare 1.000 €

La sostituzione dell'impiantistica esistente con materiali nuovi implica lo smaltimento dei materiali di risulta, costo incluso nel preventivo.

€ 2.000

Opere edili previste

Demolizioni e costruzioni di elementi murari non portanti, completi di intonacatura.

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare 900 €

La demolizione delle murature esistenti e lo smaltimento del materiale, sono inclusi nel preventivo.

€ 1.800

Porte interne

Sostituzione dei serramenti interni con porte in laminato misure standard 80x210.

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare € 1.150

Preventivo che include lo smaltimento delle porte originali.

€ 2.300

Radiatori

Sistemazione, pulitura e ripristino in opera dei radiatori esistenti in alluminio.

Opera di ristrutturazione che beneficia di uno detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare € 600

 

€ 1.200

Rifacimento completo di impianto elettrico

Installazione a regola d'arte con certificato di conformità, incluse le assistenze murarie.

Opera di ristrutturazione che beneficia di uno detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare € 2.700

Il preventivo considera di mantenere la maggior parte dei punti luce e le prese elettriche nelle posizioni attuali con canaline nuove ed aggiunta di nuovi punti luce e prese ove necessario.

€ 5.400

Tinteggiatura interna

Tinteggiatura ambienti interni con pitture all'acqua colore bianco

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%.  

In 10 anni si possono recuperare 600 €

Opera completa, costi accessori già inclusi nel preventivo. E' possibile la scelta delle colorazioni, previo aumento del costo stimato da valutare.

€ 1.200

Please reload

Ristrutturazione Medium

 

 

Questo livello considera di sommare agli interventi del livello Easy alcune opere di Riqualificazione energetica, nell'ottica di ridurre i consumi energetici ed aumentare il comfort abitativo.

Viene sottolineato l'aumento della classe energetica ottenibile con ciascun intervento sull'involucro, cui si accompagna una rivalutazione economica dell'immobile. 

Per ogni intervento si indicano:

  • costo d'investimento,

  • tempo di rientro economico,

  • importo relativo allo sgravio fiscale da normativa vigente

 

Interventi previsti:

Costo totale stimato per interventi MEDIUM:

€  31.200

 

Importo detrazione IRPEF o IRES in 10 anni:  

 

€  20.280

Per informazioni più dettagliate sulle detrazioni è consigliabile consultare le apposite guide sul sito dell'ENEA (Agenzia Nazionale Efficienza Energetica):

http://www.acs.enea.it/vademecum/

Guida Riqualifiaczione Energetica Agenzia delle Entrate

Sostituzione serramenti esterni

Sostituzione finestre, porte finestre e porta blindata, compreso posa e formazione di davanzale in legno alle finestre, previo rimozione degli esistenti

Opera di riqualificazione energetica che beneficia di detrazione fiscale del 65%.

In 10 anni si possono recuperare circa 7.475 €

L'intervento, inoltre, riduce del 10% circa il fabbisogno energetico dell'edificio. 

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 262 kWh/mqa.

Questo genera un risparmio economico medio di circa 320 €/anno

Rientro economico calcolato in 14 anni.

€ 11.500

Sostituzione cassonetti e tapparelle

Sostituzione vecchi cassonetti e posa di nuovi con isolamento ed avvolgibile (tapparelle)

Opera di riqualificazione energetica beneficia di detrazione fiscale del 65%.

In 10 anni si recuperano circa 2.535 € del capitale investito. 

Con questo intervento, inoltre, si riduce di circa il 5,5% il fabbisogno energetico dell'edificio.

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 262 kWh/mqa.

Quest'opera genera un risparmio economico di circa 185 € l'anno.

Rientro economico calcolato in 10 anni.

€ 3.900

Isolamento a cappotto esterno pareti

Realizzato su pareti verso esterno e verso vano scala.

Opera di riqualificazione energetica che beneficia di detrazione fiscale del 65%. In 10 anni si recuperano circa 5.330 €.

Con questo intervento, inoltre, si riduce di circa il 21% il fabbisogno energetico dell'edificio.

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 230 kWh/mqa.

Quest'opera genera un risparmio economico di circa 700 € l'anno.

Rientro economico calcolato in 8 anni.

€ 8.200

Isolamento solai superiore ed inferiore

Isolamento a cappotto interno dei solai.

Opera di riqualificazione energetica che beneficia di detrazione fiscale del 65%.

In 10 anni si recuperano circa 3.400 €.

Con questo intervento, inoltre, si riduce del 41% il fabbisogno energetico dell'edificio.

Questo intervento genera un risparmio di circa 675 €/anno. Si recupera totalmente il costo dell'installazione in soli 4 anni.

€ 5.200

Sostituzione sola Caldaia

Nuova installazione di caldaia a condensazione murale con eventuale intubamento della canna fumaria esistente (da valutare)

Opera di riqualificazione energetica che beneficia di detrazione fiscale del 65%.

In 10 anni si possono recuperare circa 1.560 €

L'intervento, inoltre, riduce del 10% circa il fabbisogno energetico dell'edificio. 

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 261 kWh/mqa.

Questo genera un risparmio economico medio di circa 320 €/anno

Rientro economico calcolato in 7 anni.

€ 2.400

Please reload

A3r
Architettura

Ristrutturazione Full

Questo livello di intervento considera il completamento della ristrutturazione dei precedenti step progettuali.

 

A livello impiantistico si ipotizza di rifare completamente a nuovo il sistema di Riscaldamento, mentre in precedenza si sono ipotizzati lavori in economia considerando di mantenere l'impianto esistente.

 

Si prende poi in considerazione il piano seminterrato, ipotizzando la pulizia, la tinteggiatura e la creazione di un punto lavanderia.

Gli interventi schematizzati qui sotto non sono sommabili a quelli precedentemente elencati, in quanto alcune voci di costo sono comprensive di voci già elencate singolarmente (es. Caldaia a condensazione).

Si valutano due possibili alternative per il rifacimento completo dell'impianto di riscaldamento.

Interventi ipotizzati:

NOTA:

Si è ipotizzato anche di creare un impianto a radiatori, e lo si è confrontato con uno a pannelli radianti a pavimento.

La differenza di costo depone a favore dell'installazione del primo, per il quale il tempo di rientro economico è calcolato in 9 anni, contro i 16  del sistema a pavimento.

Va detto però che il livello di comfort abitativo dato dall'impianto radiante a pavimento non è paragonabile a quello a radiatori e non è stimabile a livello economico.

Inoltre vanno valutati sia l'ingombro spaziale che l'estetica dei radiatori, a differenza della "pulizia" di un impianto a pavimento.

La scelta va operata consapevolmente dal futuro committente, il nostro dovere è, in questa fase, quello di fare presente vantaggi e svantaggi di ciascuna opera.

Per approfondimenti sul tema vedere la sezione del sito dedicata alle

 

caldaie a condensazione. 

Gli interventi in progetto possono essere variati a discrezione dell'acquirente.

Sarà possibile prendere visione dei dettagli tecnici degli aspetti progettuali, su appuntamento, presso la nostra sede di:

Corso Matteotti n.62 a Cremona

 

Ipotesi progetto 2 - Attico zona Po a Cremona - A3r Architettura

Rifacimento completo impianto termico - Caldaia a condensazione + Pannelli radianti a pavimento

Installazione a regola d'arte con certificato di conformità

Opera di riqualificazione energetica che beneficia detrazione fiscale del 65%. 

In 10 anni si possono recuperare € 11.050

L'intervento, inoltre, riduce del 14% circa il fabbisogno energetico dell'edificio. 

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 252 kWh/mqa.

Questo genera un risparmio economico medio di circa 450 €/anno

Rientro economico calcolato in 16 anni.

€ 17.000

Rifacimento completo impianto termico - Caldaia a condensazione + Radiatori in alluminio

Installazione a regola d'arte con certificato di conformità

Opera di riqualificazione energetica che beneficia di detrazione fiscale del 65%. 

In 10 anni si possono recuperare € 6.500

L'intervento, inoltre, riduce del 20% circa il fabbisogno energetico dell'edificio. 

Il fabbisogno complessivo passa da 292 kWh/mqa iniziali a 234 kWh/mqa.

Questo genera un risparmio economico medio di circa 650 €/anno

Rientro economico calcolato in 9 anni.

€ 10.000

Risistemazione piano Seminterrato

Interventi generici di pulizia, tinteggiatura e stuccatura, creazione di un punto lavanderia al livello adibito ad autorimessa e locale accessorio

Opera di ristrutturazione che beneficia di detrazione fiscale del 50%. 

In 10 anni si possono recuperare € 2.250

Nel locale è installata la caldaia, che per essere messa a norma necessita di porta tagliafuoco, compresa nell'intervento.

€ 4.500

Please reload

Ipotesi progetto 2 - Attico zona Po a Cremona - A3r Architettura

Ipotesi progettuale FULL, piano Seminterrato

C.so Matteotti, 62

26100  Cremona (CR)

Cell.    328.966.15.74

info@a3rarchitettura.it